Il semplice ma geniale brevetto di Samsung per una webcam che rispetta la privacy

Cosimo Alfredo Pina

A volte vediamo brevetti per gadget o concetti astrusi, al limite della praticità. Quello depositato da Samsung ad inizio aprile però ci mostra un’idea semplice e relativamente concreta. Tante volte si è parlato di quanto le webcam dei portatili non siano sicure (neanche Mark Zuckerberg si fida) e la soluzione a questo problema potrebbe essere proprio quella proposta da Samsung.

Nel brevetto infatti si parla di una webcam a scomparsa da far uscire con un clic all’occorrenza, per poi essere nuovamente nascosta con un un altra pressione del dito. Non siamo sicuri che questa trovata non sia già stata implementata su un qualche dispositivo (fatecelo sapere nei commenti), ma davvero non ci dispiacerebbe vederla più diffusa; del resto fidarsi è bene non fidarsi è meglio.

Fonte: Patently Mobile