Apple TV final

Un brevetto illustra come Siri potrà controllare la (non Apple) TV

Cosimo Alfredo Pina

In futuro potremo controllare la diretta TV con i comandi vocali; questo è almeno quello che Apple indica nel brevetto per un “assistente intelligente automatizzato per le interazioni utente con la TV”.

Stando al documento questo Siri integrato con la televisione sarebbe utilizzabile dall’utente per interagire con il mondo della diretta TV, esplorare la programmazione, avviare e programmare la registrazione delle trasmissioni e rivedere quelle già salvate.

Un chiaro esempio riportato nel brevetto spiega come sarebbe possibile usare i comandi vocali per avviare la riproduzione di un certo contenuto su un altro dispositivo: “riproduci l’ultimo episodio di Daredevil in soggiorno”.

LEGGI ANCHE: Ad Apple potrebbe non interessare lo streaming TV

Qualcosa di simile è già possibile con la nuova Apple TV, almeno nei paesi dove è compatibile con Siri. Il documento comunque riapre la possibilità di un servizio di streaming dei canali TV a marchio Apple oppure di un’inedita Apple TV con funzioni di decoder, capace di ricevere e gestire la televisione via cavo, satellite o etere.

Tutte prospettive piuttosto interessanti, anche se ancora piuttosto remote; nel frattempo ci accontenteremmo di veder arrivare Siri anche sulle Apple TV italiane.

Via: Apple InsiderFonte: USPTO.gov