Canon EOS 1300D_1

Canon EOS 1300D: ecco la nuova entry level per chi vuole iniziare a scattare

Cosimo Alfredo Pina -

Dopo il lancio dell’ammiraglia 1D X Mark II e della medio gamma 80D dello scorso mese, Canon torna con una nuova reflex digitale, questa volta indirizzata a chi si avvicina al mondo della fotografia. L’ultima arrivata è infatti la Canon EOS 1300D.

Questa reflex condivide molto con il modello precedente (1200D), almeno in termini estetici e di disposizione dei comandi. Tuttavia al suo interno porta diverse novità.

LEGGI ANCHE: Canon 80D, SX720 HS e G7X Mark II: tre fotocamere per accontentare (quasi) tutti

La Canon EOS 1300D integra un sensore APS-C da 18 megapixel, questa volta affiancato da un processore d’immagine Digic 4+. Per questo è in grado di scattare foto fino a 12.800 ISO con raffiche da 3 fps, girare video a 1080p fino a 30 fps e 720p a 60 fps.

Il tutto affiancato da Wi-Fi ed NFC, per usare la DSLR con l’app EOS Remote, e da uno schermo da 3″ con risoluzione 920.000 punti. Come detto non si tratta di un modello per professionisti o amatori avanzati, ma piuttosto come la nuova alternativa più economica di Canon per entrare nel mondo delle reflex digitali. A tal proposito segnaliamo che il prezzo di EOS 1300D sarà 390€ per il solo corpo macchina.

Via: Engadget
  • Fotonic

    Potevano evitare… :