Canon EOS M5_6

Canon EOS M5: la nuova mirrorless top gamma si ispira alle DSRL (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Arriva oggi la nuova mirrorless di Canon, la EOS M5. Si tratta della nuova top gamma dell’azienda, almeno per questa categoria di fotocamere, che si ispira alle DSRL e non solo per il corpo, con impugnatura generosa e alloggio del mirino elettronico (da 2,36 milioni di punti) che ricorda il prisma delle reflex.

Infatti su questa EOS M5 Canon ha messo alcune tecnologie che si trovano sulle sue DSRL, come il sensore CMOS da 24,2 megapixel (APS-C), con sistema Dual Pixel che permette l’autofocus rapido anche durante le riprese video (peccato niente 4K ma solo 1080p a 60 fps), e il processore di immagine DIGIC 7.

LEGGI ANCHE: Fujifilm amplia la serie mirrorless con X-T2

Con questa fornitura la EOS M5 può scattare foto tra i 100 e i 25.600 ISO e con raffiche fino a 7 fps. Le funzioni della camera sono gestibili dalle classiche ghiere e pulsanti e dal display touch da 3,2 pollici (da 1,62 milioni di punti), oltretutto reclinabile. Completano il tutto Wi-Fi, NFC e Bluetooth LE e il sistema di stabilizzazione a cinque assi, integrato direttamente sul sensore.

Una fornitura niente male per questa mirrorless top gamma su cui però non ci sono notizie dell’arrivo in Italia. Sappiamo però che negli USA arriverà ad inizio novembre 2016, a prezzi (appunto da ammiraglia per la categoria) di 980$ per il solo corpo e di 1.100$ per il kit con lo zoom 15-45 mm f/3.5-6.3.

Via: EndgadgetFonte: Canon