Carnival-Cruise

Carnival lancia il WiFi ad alta velocità nelle sue crociere

Lorenzo Fantoni

Avere il WiFi in aereo è ormai la norma, averlo durante una crociera invece non è così scontato. Tuttavia la compagnia di crociere Carnival ha pensato a “Wifi@Sea” un nuovo servizio dedicato ai passeggeri delle sue navi che punta a offrire una connessione veloce anche in mezzo all’oceano.

LEGGI ANCHE: WiFi in aereo: chi lo offre e quanto costa

Carnival non ha ancora specificato quanto veloce dovrebbe essere il servizio, ma dovrebbe essere dieci volte più efficiente di quanto offerto fino ad oggi. Quando la nave è attraccata, il servizio si connetterà a quelli di terra, una volta uscita dal porto si baserà su sistemi a lungo raggio che forniranno copertura entro 40 miglia nautiche dal porto, mentre in mare aperto ci penseranno i satelliti.

La speranza è che questo servizio attiri nuovi clienti, in particolare quelli che fanno della connettività e dei social media una parte importante della propria vita. Le nuove connessioni verranno implementate entro la fine dell’anno prima sulle crociere che collegano Caraibi e Stati Uniti per poi arrivare anche nel Mediterraneo, in Europa dell’Est e in Asia entro i prossimi due anni. Il prezzo del servizio non è ancora stato comunicato.