Casio EX-TR50 (14)

Casio EX-TR50: una selfie-camera per coloro attenti alla propria immagine (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Con un profilo decisamente sottile e una particolare attenzione alle decorazioni della scocca, le nuove Casio Tryx, arrivate così alla quarta generazione, puntano ad un pubblico certamente attento all’immagine. La struttura della EX-TR50 ricorda molto quella dei vecchi telefoni a conchiglia, con la grande differenza che una delle due parti è cava, fungendo così da impugnatura.

Proprio grazie a questa caratteristica Casio promuove questo modello come una selfie-camera, in grado di permettere il facile e semplice scatto di autoritratti. Al suo interno troviamo un sensore CMOS da 1/1,7 pollici da 11,1 megapixel che promette buoni risultati anche in condizioni di scarsa luminosità. È inoltre presente, in quantità decisamente simbolica, una memoria interna da 50 MB espandibile con una microSDXC.

LEGGI ANCHE: Olympus PEN E-PL7 una nuova mirrorless pensata per i selfie

Come nei modelli precedenti, anche la EX-TR50 permette di girare video con risoluzione FullHD (1.920 x 1.080) che potranno essere visualizzati sullo schermo LCD multitouch da 3 pollici e risoluzione di 640 x 480 pixel. Ruotando opportunamente il display sarà possibile utilizzare la fotocamera come un vero e proprio specchietto da borsa.

A rinforzare questo lato c’è la funzione “Beauty mode” che è in grado di riconoscere i toni della pelle per donare un effetto più “smooth” ai volti dei soggetti. La disponibilità ed il prezzo della Casio EX-TR50 non sono ancora ufficialmente stati resi noti, ma alcuni dipendenti dell’azienda hanno parlato di una fascia prezzo intorno ai 1.000$ ponendo questa fotocamera, anche in base alle caratteristiche offerte, in una fascia decisamente glamour.

 

Via