MR1_catalogue-1

Casio Exilim MR1, la fotocamera a specchio per farsi i selfie

Lorenzo Fantoni

Casio ha deciso di cannibalizzare il settore degli amanti dei selfie con la Exilim MR1, altrimenti definita come la “Kawaii Selfie by Mirror Cam” (Kawaii in giapponese vuol dire “carino”), una fotocamera da 330 dollari presentata in queste ore ad Hong Kong.

LEGGI ANCHE: Casio EX-TR50: una selfie-camera per coloro attenti alla propria immagine (foto)

La particolarità della MR1 è che il suo sensore da 14 megapixel è posizionato dietro uno specchio, utilissimo per fare la duckface perfetta durante un autoscatto. Il problema non da poco è che l’apertura del diaframma è molto lenta e il piccolo flash LED non è molto utile in situazioni di scarsa luminosità.

casio-exilim-ex-mr1-selfie-mirror-cam

 

Una volta scattata la foto, potete usare il software integrato per dei piccoli ritocchi estetici che possono cambiare il tono della pelle, eliminare piccole imperfezioni e così via. Ovviamente è possibile registrare anche piccoli video e inviare il tutto al vostro smartphone via WiFi. Il tutto si comanda dal touchscreen da 2,7 pollici. La batteria è di sole 700mAh, equivalenti a 230 foto o 35 minuti di video a 1080p.

Come potete notare dall’immagine qua sopra, la MR1 è pensata per un pubblico femminile, e lo si capisce anche dai colori disponibili: bianco, rosa e qualcosa di molto simile al Blu Tiffany. Ancora non è stata comunicata una eventuale data d’uscita europea.