hdmi 4k

Una nuova certificazione mostrerà i cavi HDMI adatti al 4K

Leonardo Banchi

I televisori in 4K iniziano a diffondersi, così come i dispositivi in grado di eseguire contenuti a questa sorprendente risoluzione, ma il collegamento fra questi due estremi della riproduzione, attualmente, presenta ancora una serie di incognite: molti cavi in commercio, specialmente quelli più lunghi, rischiano infatti di non essere in grado di supportare la trasmissione di contenuti ad alta risoluzione.

Per risolvere questo problema, però, l’HDMI Licensing Group ha annunciato la creazione di una nuova certificazione per i cavi HDMI, che assicurerà all’acquirente la possibilità di riprodurre video a risoluzione 4K senza problemi.

LEGGI ANCHE: In arrivo Dell XPS 15: CPU Skylake e schermo 4K con cornici sottili

Le compagnie che vorranno fregiare i propri prodotti di questa certificazione dovranno seguire un set di linee guida al momento della produzione, e anche sottoporre  i cavi ad una serie di test più restrittivi rispetto a quelli attualmente previsti, così da assicurare la capacità di trasferire i 18 Gbps necessari per la riproduzione di contenuti in alta definizione.

I cavi certificati garantiranno non solo la riproduzione in 4K, ma anche il supporto a video in HDR.

Una volta approvata la nuova certificazione, gli acquirenti potranno riconoscere i prodotti attraverso un adesivo presente sulla confezione, che speriamo possa rendere più semplice orientarsi fra le numerosissime alternative presenti sugli scaffali dei negozi.

Via: Engadget