tessuti inchiostri circuiti

Circuiti flessibili ed elastici dentro i tessuti del futuro

Cosimo Alfredo Pina

L’alternativa a Project Jacquard di Google arriva dal Giappone. Simili per concetto ai jeans touch, che potrebbero arrivare già nel 2016, i tessuti sviluppati presso l’Università di Tokyo integrano dei circuiti flessibili ed elastici.

I fili stampati sul tessuto, grazie ad una particolare forma di argento disciolto in un solvente organico, permettono di trasmettere un segnale elettrico anche sotto notevoli sollecitazioni, come quelle che subiscono i vestiti durante l’attività sportiva.

LEGGI ANCHE: I circuiti del futuro saranno stampanti con il nanoinchiostro

Il tutto è ancora in fase sperimentale ed i primi circuiti sono di dimensioni troppo grandi per essere paragonati a quelli integrati in smartphone smartwatch. Tuttavia il processo di stampa realizzato dai ricercatori sarebbe facilmente scalabile all’industria, gettando le basi per gli indossabili del futuro, nel senso più letterale del termine.

inchiostro conduttivo

Via: Engadget