code.org

Code.org lancia un programma didattico indirizzato ai bambini

Cosimo Alfredo Pina

Il sito Code.org è una piattaforma didattica pensata per insegnare agli studenti di tutte le età i principi della programmazione. L’ultima novità proposta dall’associazione non-profit è Code Studio, ovvero un’espansione del servizio indirizzata ai bambini della scuola materna.

L’obiettivo di questo progetto, non è ovviamente quello di insegnare ai bambini un linguaggio di programmazione specifico, quanto quello di iniziare ad predisporre mentalmente i programmatori del futuro.

LEGGI ANCHE: I bambini insegnano ai robot a giocare ad Angry Birds

L’interfaccia è simile a quanto visto in MIT App Inventor, con una struttura a blocchi che permette di combinare pezzi di codice rappresentati graficamente da dai tasselli, similarmente a quanto avviene quando si realizza un puzzle.

A contribuire a questo innovativo strumento, almeno con la faccia, ci sono nomi come Mark ZuckerbergBill Gates che introdurranno le lezioni principali con dei video. I bambini non saranno comunque lasciati a se stessi di fronte al monitor; gli insegnanti potranno monitorare i progressi degli allievi grazie ad una comoda interfaccia, dalla quale intervenire anche in tempo reale.

I progetti realizzati, grazie a dei link sicuri appositamente generati, potranno essere condivisi con la famiglia o tramite social network. L’idea di introdurre ai bambini la programmazione, fin dalla scuola materna, potrebbe suonare davvero strana, ma i tempi cambiano e se una volta il mondo era più “semplice” per le generazioni future, carta e pennarelli potrebbero non essere più sufficienti.

 

Via