Google Home e Home Mini: quale differenza c’è? (video)

Emanuele Cisotti -

È la domanda più gettonata e probabilmente una buona ragione c’è: non è chiarissimo il perché si dovrebbe sceglier un Google Home o un Google Home Mini. Quale dei due è migliore? Quali sono le differenze che li distinguono? Poiché in questi giorni ci avete bombardato con queste domande abbiamo deciso di raccogliere in questo breve video tutte le risposte.

Ci sono ovviamente delle differenze di design e costruzione: Home Mini ha un classico connettore microUSB, mentre Home ha un connettore proprietario. Il più piccolo ha poi un interruttore per spegnere i microfoni, che su Home si spengono invece con un tasto. Nel modello più grande è poi possibile personalizzare la base sostituendola con una di un altro colore (al momento non in vendita in Italia).

Ma la vera differenza sta nella qualità audio. Google Home Mini funge ovviamente da speaker e potrà riprodurre tutto ciò che può riprodurre il modello più grande. Quello che cambia è la qualità: e non di poco. Possiamo dire che Google Home Mini arriva alla sufficienza, anche in rapporto al prezzo, mentre invece Google Home supera abbondantemente questo voto, anche se il prezzo è più che doppio. Parliamo infatti di 59€, contro 149€.

Se pensate quindi di usare Home anche come speaker scegliete il più caro, altrimenti risparmiate quei soldi e magari comprate due Home Mini da posizionare lontani all’interno della stessa abitazione.

  • HabemusFerdo

    Confrontato ad un UE megaboom com’è lo speaker golglG home grande?

    • Lukino

      Interessa moltissimo anche a me questa domanda, devo dire che per ora come il megaboom non esiste nulla… Ogni volta che lo faccio suonare cade una mascella di qualche amico… 😁😁😁

  • Tiwi

    se la differenza è solo l’audio, preferisco il mini, almeno con questa differenza di prezzo

  • Paolo Rossi

    Presa la versione Home e mi arriva da Google sede centrale MERCOLEDI e vi diro….

    • Gigi

      Tienici aggiornati 😀

  • Bubariko

    Mi sembra che ci sia una differenza che è stata trascurata, e non è banale, il Google Home ha il Bluetooth e permette lo streaming audio su speaker Bluetooth, immaginate di collegarlo al vostro impianto Home Theatre

    • FreNex

      Ma sei sicuro? Me l’ero persa questa…

    • MarcOre

      Dove hai letto questa cosa del BT? Google non l’accenna neanche sul suo sito.

    • Non l’abbiamo detto perché non è così. Entrambi hanno il Bluetooth ed è solo per riprodurre su di loro. Loro non possono connettersi ad un altro dispositivo.

  • maurooo

    Ovviamente si sono ben guardati dal mettere un jack audio sul mini in modo da poter escludere l’audio interno e usare un amplificatore esterno,ho visto però che ci sono appositi tutorial per farselo da soli,quasi quasi:):)

      • maurooo

        Grazie mille, visto che l’ho appena ordinato e sicuramente farò la modifica, certo che gli sarebbe costato una sciocchezza integrarlo, ovvio che preferiscano spingere l’altro…..

        • Beh loro ovviamente vogliono spingere i prodotti ufficialmente compatibili.

          • maurooo

            Chiaro, però visto la qualità audio del mini,con una semplice uscita jack si può usare un impianto di qualità quando si riproduce la musica, tanto alla fine ti spiano lo stesso, non gli cambiava molto:):)

        • Marco

          Dispositivi Sonoff??

  • E che c’entra con quello che ha scritto l’altro utente? 😀

  • L0cutus

    Ma ad esempio, come faccio a dirgli di riprodurre dei video YouTube sulla mia chromecast?

  • Bothero Mike

    Io continuo ha non capire …. Ma che utilità può avere un coso del genere, a parte far partire della musica, oppure ad accendere un tv smart che si può accendere benissimo con un banale telecomando inoltre per funzionare e sempre collegato in rete percui ruba della banda utile.
    Oltretutto se si ha una casa senza rete domotica come il 90 percento delle case in Italia, il piccolo spione è prettamente inutile
    Infine essendoci già il cellulare che ha una applicazione uguale che senso ha averne uno fisso.
    Poi una cosa che odio e il fatto che una volta dato il comando ok Google questo rimanga in attesa pochissimi secondi percui alle volte non si ha il tempo di formulare la domanda o la richiesta nella maniera corretta
    Tra le opzioni io non ho visto nessun parametro per poter regolare questo tempo di attesa
    Inoltre non capisco perché uno debba per forza usare la parola o il comando ok Google, secondo me dovrebbero fare in modo che ognuno si possa scegliere un nome diverso anche perché quando lo si Tara per l’attivazione vocale con ok Google il programma chiede di dire tre volte il comando in modo da registrarlo nella maniera corretta , percui perché invece di dire l odiosissimo secondo me comando ok Google, non si possa dire chess o, Pippo pluto o paperino.

    • Gigi

      Se non capisci le potenzialità di un prodotto del genere, semplicemente non è adatto a te, non stressarti per questo.

      • michele bottero

        ciao
        condivido la tua risposta , e agiungo che personalmente la tecnologia la seguo da anni , io ho passato tutte le tappe dal c64 commodore ai vari amiga e seguire i diversi pc percui non sono proprio diiguno , ma su questo google home ho dei dubbi visto che uso gia lassistente google su smartphone e ho gia usato cortana ebbene al momento per come sono fatti , li trovo un semplice esercizio di stile , sono molto limitati e poco flesibili

        • ett. c.

          Tra qualche anno lo acquisterai..fidati. è successo un po’ a tutti anche con i primi cellulari, poi con smartphone, smart tv ecc.

  • Paolo Rossi

    Prime IMPRESSIONI…ricevuto con 48H di anticipo da Google direttamente,arrivato con DHL direttamente dall’Irlanda VERSIONE ITALIANA il Google home ho ptotuto tracciarlo sempre durante il suo tragitto gentile il corriere che mi ha anche Tel sul cellulare. dopo l’attesa l’apertura della confezione avevo gia precedentemente installato sul mio cellulare l’APP… Ho collegato alla spina ed e partito subito NON mi ha chiesto aggiornamenti, ho avuto qualche problema con il mio SPOTIFY free che all’inizio l’ha un po “sputato” poi l’ha agganciato e mi fa sentire la mia “scaletta”. L’audio dell HOME e molto buono non dico i livelli del BOSE ma buono anche il volume. Ho fatto svariati TEST tanto che ho mandato a ZERO la batteria del mio cellulare. La distanza da cui sente e MOLTO buona sente anche da lontano…risponde quasi sempre alle domande tranne se le fai “strane” a volte fa il simpatico tipo gli ho detto quando era il compleanno ha detto che era oggi e che mi offriva la torta, poi gli ho chiesto dove abita e mi ha detto nel cound. Mi fa sentire musica e dopo averci preso un po la mano funziona bene. Passiamo ad ALTRO più interessante interfacciamento con la DOMOTICA. Tra la lista dei dispostivi pilotabili ne ho 2 di marche in casa che gestisco. L’Impianto del riscadaldamento e un impianto domotico per tutte le tapparelle di casa . Ci ho messo un po a capire non tanto come si interfacciava perché e stato facile ma a trovare il comando giusto, ecco su questo avrei incrementato un po i menu di HELP perché vedo che nell’app sono un po carenti. Dopo parecchie prove sono riuscito vocalmente a far muovere su e giu e stop le mie tapparelle di OGNI SINGOLA STANZA, ma la cosa più bella e stata anche con lì’impianto di riscaldamento (centralizzato su condominio) con valvole digitali wireless pilotate via internet da una centrale Touchescreen. L’ho agganciata tramite l’APP e mi ha portato dentro i nomi delle stanze alcune non essendoci l’ho RINOMINATE (perché ho chiamato con nomi un po di fantasia) Google home mi legge la temperatura della singola stanza e mi dice la temperatura del termostato settata in quel momento. Ho dato a VOCE poi il comando di spegnimento TOTALE riscaldamento e dopo 60 sec e arrivata alla centralina TOUCH . Ottimo prodotto non e Grande di dimensione come pensavo, la base e magnetica anche il volume e buono. Un es pratico potrebbe essere sentire la musica sotto la doccia perché per cambiare canzone puoi dare comando vocale. Prodotto molto interessante DA COMPRARE CONSIGLIATO sono rimasto soddisfatto