coolest frigo batte regord raccolta fondi kicsktarter

Coolest: un frigo portatile batte il record di raccolta fondi su Kickstarter (foto e video)

Leonardo Banchi

L’entusiasmo del popolo di internet è spesso imprevedibile: lo sanno bene i creatori di Pebble, lo smartwatch che, in cerca di fondi su Kickstarter, aveva ottenuto tanto supporto da mantenere il record per il finanziamento di maggior successo per oltre due anni. Da oggi, lo sa altrettanto bene Ryan Grepper, inventore del frigorifero portatile Coolest, che a Pebble ha appena rubato lo scettro.

LEGGI ANCHE: Bunch o’ Balloons, il progetto su Kickstarter per vincere ogni guerra con bombe d’acqua

La campagna sul noto sito di crowdfunding, infatti, era iniziata con il modesto obiettivo di 50.000$, cifra che sembra irrisoria a confronto con gli 11 milioni di dollari raggiunti al momento, con ancora due giorni al termine della raccolta.

Coolest è comunque un’oggetto le cui caratteristiche spiegano il motivo di tutto questo entusiasmo: rivoluzionando l’idea dei tradizionali frigoriferi da viaggio, esso unisce alla capacità di mantenere i cibi freschi una serie di optional davvero unici. Integrati nella scocca, potrete infatti trovare:

  • Un frullatore, che permetterà di preparare cocktail, drink e frullati freschi;
  • Un caricabatterie per ogni tipo di dispositivo;
  • Uno stereo bluetooth, per ascoltare la musica direttamente dal proprio smartphone;
  • Contenitori per piatti e stoviglie;
  • Un tagliere;
  • Luci interne, ruote per trasportarlo e agganci per utilizzarlo come supporto per altri oggetti.

Le spedizioni sono previste a partire da febbraio 2015, giusto in tempo per poterlo utilizzare per la prossima estate. Coolest sarà venduto a 299$ nei negozi, ma se deciderete di acquistarlo in questi due giorni rimanenti potrete averlo alla cifra promozionale di 185$.

A seguire vi lasciamo alcune immagini e un video di presentazione di Coolest che, se non rivoluzionerà i concept dei frigoriferi portatili da qui in avanti, ha sicuramente già scritto un importante passaggio nella storia del crowdfunding.

 

 

VIA: TheVerge