virus dodici scimmie

Creato in laboratorio il virus che potrebbe sterminarci

Cosimo Alfredo Pina

Il team di scienziati all’Università del Wisconsin-Madison (USA), guidato dal Professor Yoshihiro Kawaoka, ha creato un virus dell’influenza che potrebbe infettare l’intera popolazione umana. Il virus, geneticamente ingegnerizzato da quello dell’H1N1, è in grado di eludere totalmente il sistema immunitario.

LEGGI ANCHE: Scienziati creano il DNA “non naturale”

Il virus dell’H1N1, che cinque anni fa ha ucciso 500.000 persone in tutto il mondo, è ora sceso ad un livello di minaccia relativamente basso, dato che la maggior parte delle persone ha sviluppato un certo livello di immunità. Gli scienziati hanno però fatto in modo di neutralizzare gli anticorpi del virus rendendolo “invisibile” al nostro sistema immunitario.

Ovviamente lo scopo dell’esperimento non era di creare volontariamente questo “mostro”, ma di portare il virus al suo stato primordiale per poi studiare come questo si fosse evoluto nel corso della pandemia. La ricerca sarà presto pubblicata sulle maggiori riviste scientifiche e potrà essere di aiuto nello studio di nuovi vaccini sempre più efficaci.

Le misure di sicurezza adottate in laboratori come quelli del Prof. Kawaoka hanno un elevatissimo standard di sicurezza ed è praticamente impossibile che esca qualcosa da un luogo del genere. Tuttavia la preoccupazione per scenari apocalittici rimane e la speranza è che, una volta completata la ricerca, questo virus sia messo in totale sicurezza.

 

Via