volvo casco smart

Da Volvo un casco smart per la sicurezza dei ciclisti (video)

Leonardo Banchi -

Le automobili stanno diventando sempre più “smart“, grazie all’introduzione di sensori e sistemi in grado di proteggere l’autista e tutti gli occupanti del veicolo da eventuali pericoli presenti sulla strada. A cosa possono ricorrere, però, gli utilizzatori delle carreggiate che più spesso si trovano in pericolo, come i ciclisti? Qualche produttore ha pensato anche a loro, integrando nelle automobili telecamere in grado di riconoscere persone sulla traiettoria, oltre che ciclisti, ma Volvo ha voluto fare di più, dotando anche loro di un elmetto smart.

LEGGI ANCHE: Denny: la bicicletta del futuro automatica e sicura

Il casco di sicurezza pensato dal produttore svedese, infatti, non si limiterà a proteggere la testa dei ciclisti dagli urti come i suoi colleghi tradizionali, ma integrerà anche un sistema di riconoscimento della posizione, che segnalerà la posizione dell’utilizzatore ai server di Volvo.

Essi, comunicando anche con i sistemi di infotainment presenti a bordo delle automobili, potrà così sapere quando, in prossimità di incontri o punti pericolosi, il ciclista dovrà prestare maggiore attenzione a causa dell’avvicinarsi di un’automobile, e lo segnalerà attraverso una vibrazione ed un segnale acustico.

Il casco smart è ancora un progetto, e per essere realmente efficace necessiterà probabilmente di una natura più “open”, che possa permettere di conoscere la posizione non solo delle automobili Volvo, ma anche di altri marchi. Ciononostante, appare come un notevole passo in avanti per la sicurezza dei ciclisti, che potranno così sentirsi sempre più al sicuro a muoversi attraverso il traffico cittadino.

VIA: Engadget