FINsix_Dart_4

Dart, il caricabatterie per laptop più piccolo del mondo

Lorenzo Fantoni

Dart un piccolo e comodissimo caricabatterie per laptop da 65W che sta tentando in questi giorni, con estremo successo, visto che si è già finanziato, la strada di Kickstarter, per diventare realtà, una realtà da 89$.

LEGGI ANCHE: Pocket Printer, la stampante che si muove sul foglio

Il segreto di Dart è la VHF, ovvero la conversione di potenza ad alta frequenza, un brevetto del MIT (e infatti proprio dal MIT esce Dart), che gli permette di essere quattro volte più piccolo della concorrenza e di montare anche una presa USB per caricare contemporaneamente anche uno smartphone o un tablet.

Il Dart è compatibile con la stragrande maggioranza dei portatili, e ovviamente non manca una versione compatibile con i MacBook, che però costa raddoppi il suo prezzo, perché i costruttori sono costretti a comprare alimentatori Apple da adattare, al prezzo di 79$ al pezzo.

Al momento il Dart è solo disponibile con presa americana (quindi per l’Italia vi servirebbe un adattatore) ma in seguito i distributori vogliono aggiungere anche le prese europee e magari i voltaggi da 9oo e 150W, così da renderlo appetibile anche per i laptop più esigenti in termini di energia.