nasa-mars-experience

Apre al pubblico “Destination: Mars”, ovvero come andare su Marte grazie ai Microsoft HoloLens (foto e video)

Vezio Ceniccola -

Il binomio tra la Nasa e le nuove tecnologie di realtà virtuale sta diventando sempre più stretto negli ultimi anni. Dopo aver parlato in precedenza di The Mars 2030 Experience”, un’esperienza in realtà virtuale in cui ci troveremo nei panni di un astronauta appena sbarcato sul pianeta rosso, oggi è stata annunciata un’interessante collaborazione tra il Jet Propulsion Laboratory della Nasa e Microsoft.

Il risultato della collaborazione si chiama “Destination: Mars” ed è un’esperienza di mixed reality (o realtà mescolata, se proprio vogliamo dirlo all’italiana) installata al Kennedy Space Center Visitor Complex, che vi porterà su Marte grazie agli HoloLens. Tramite il visore olografico di Microsoft si potranno visitare alcuni siti marziani, ricostruiti tramite immagini in altissima definizione catturate dal rover Curiosity, sbarcato sul pianeta nell’agosto del 2012.

LEGGI ANCHE: La NASA mostra la vita sull’ISS su Snapchat

Ad accompagnarvi durante la vostra visita ci saranno alcune guide turistiche olografiche, tra cui Buzz Aldrin, noto astronauta dell’Apollo 11, ed Erisa Hines, manovratrice del rover Curiosity.

“Destination: Mars” sarà aperto al pubblico dal 1 gennaio 2017 al Kennedy Space Center Visitor Complex di Cape Canaveral, in Florida. Se volete farvi un giretto sul pianeta rosso, adesso sapete come farlo senza il fastidio di dover attraversare lo Spazio.

Fonte: Windows