DJI Matrice 200 ufficiale: drone professionale con due gimbal e precisione millimetrica (foto)

Vezio Ceniccola

Quello che DJI ha annunciato al MWC 2017 non è un semplice drone, ma è un concentrato di potenza e tecnologia che vi farà ridefinire l’idea giocattolosa che potreste avere nei confronti della categoria. Si chiama Matrice 200, e già guardandolo da lontano ci si accorge di quanto sia complesso tutto il sistema che monta.

Il nuovo drone di DJI è provvisto di una videocamera frontale, utilizzabile per la guida in FPV, e due gimbal inferiori a cui possono essere attaccate altre due videocamere a piacere, come ad esempio un’ottica zoom e una camera termica. Per utilizzi specifici, un terzo gimbal può essere applicato sulla parte superiore.

Oltre ad una lunga serie di sensori, che gli permettono di volare con precisione millimetrica ed evitare le collisioni, M200 presenta anche un sensore ADS-B e due batterie ai lati della scocca, che consentono di avere un’autonomia in volo fino a 35 minuti e possono essere sostituite in modo rapido. Non manca nemmeno la certificaziona IP43, che ne garantisce la resistenza ad acqua e polvere e l’utilizzo in condizioni estreme, come pioggia o neve.

LEGGI ANCHE: Drone Yi Erida, la nostra anteprima

Com’è facile intuire, questo drone è pensato per il mondo professionale ed industriale: data la sua precisione e le potenti ottiche, M200 è in grado di individuare qualsiasi imperfezione nei progetti industriali o nei cantieri edili, e risulta un valido alleato nelle operazioni di soccorso o negli interventi in luoghi pericolosi e difficili da raggiungere.

Per ora non ci sono ancora informazioni su prezzo e disponibilità, ma se volete leggere ulteriori dettagli potete già visitare il sito ufficiale dell’azienda a questo indirizzo.

Via: The Verge