dji phantom 3 standard_1

DJI Phantom 3 Standard: il drone alla portata di “tutti” costa 919€

Cosimo Alfredo Pina -

Dopo il lancio dei Phantom 3 Advanced e Professional, DJI cerca di abbracciare un’utenza più ambia ridimensionando i prezzi dei suoi droni pro-sumer, senza però tagliare troppo le funzionalità.

DJI Phantom 3 Standard è infatti l’alternativa più economica della serie che riprende in pieno il concetto dei fratelli maggiori, offrendo il medesimo corpo e la maggior parte delle funzioni:
video 2,7K (2704 x 1524 pixel) a 30fps, foto da 12 megapixel, stabilizzazione su tre assi e streaming in diretta a 720p.

Le principali differenze sono nella portata, che si dimezza ad 1 km, l’assenza dei sensori di posizionamento ad ultrasuoni e visuali, oltre ad un controller leggermente meno curato e più simile a quello del Phatom 2 Vision+. L’autonomia di 25 minuti rimane pressoché invariata (se non migliorata).

Il DJI Phantom 3 Standard è stato inoltre ottimizzato per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo dei quadricotteri, con funzioni come Course Lock, che permette di gestire i comandi in maniera indipendente dall’orientamento del drone, oppure Home Lock che riporta il drone al punto di decollo con un semplice comando.

La versione Standard del Phantom 3 è già disponibile e se pensate faccia al caso vostro, la trovate sul sito ufficiale a 919€, dove è  anche presente la versione Advanced a 1.099€ e quella Professional a 1.399€.

Via: Engadget