ProDrone Byrd drone ripiegabile_1

Questo drone si ripiega e diventa grande come un iPad per entrare nel vostro zaino

Cosimo Alfredo Pina

Uno degli svantaggi dei droni di un certo livello è quello di essere piuttosto ingombranti e richiedere una certa accortezza nel trasporto. Non è il caso di ProDrone Byrd un quadricottero che si ripiega per occupare le dimensioni paragonabili a quelle di un iPad.

I bracci si chiudono intorno al corpo centrale, le pale delle eliche a loro volta si ripiegano per non sporgere, mentre i pattini possono essere smontati facilmente. Il Byrd è anche fornito di un gimball che può essere rimosso senza bisogno di particolari strumenti o chiavi.

LEGGI ANCHE: Questro drone da trekking entra in uno zaino ed è impermeabile! 

Nonostante la modularità e la versatilità, Byrd non rinuncia a funzioni avanzate come ben 29 minuti di autonomia in volo, videocamera integrata o capacità di carico adeguate alla maggior parte delle reflex digitali (es. Canon EOS 5D).

I prezzi delle varianti di ProDrone Byrd ricordano molto quelli di DJI, ma il vantaggio, anche economico, di evitare l’uso di custodie apposite è senz’altro una caratteristica vincente.

A proposito di prezzi la versione standard, che monta anche una videocamera 1080p e arriverà da fine mese, costerà 949$, mentre la Premium, con videocamera 4K e in lancio entro marzo, sarà venduta a 1.399$; a chiudere il quadro ci sarà anche un versione Advanced per 1.049$, anche questa in arrivo per il terzo mese del 2016.

Fonte: The Verge