due droni si aiutano

Due robot si aiutano per trovare la “strada di casa” (video)

Leonardo Banchi

Automi come Cheetah, il ghepardo robot sviluppato dal MIT, hanno dimostrato di essere molto in gamba a superare diversi tipi di ostacoli: nonostante questo, però, le difficoltà che un terreno particolarmente impervio può porre sul loro cammino sono varie e, talvolta, difficilmente oltrepassabili.

Un team di ricercatori della ETH Zurich’s Autonomous Systems Lab, però, ha escogitato una soluzione tanto semplice quanto funzionale per risolvere questo tipo di problema: una collaborazione fra robot, che permetta di scegliere in ogni occasione il percorso ottimale verso il proprio obiettivo.

LEGGI ANCHE: Scoprite se il vostro posto di lavoro andrà ad un robot

La coppia di automi in questione è costituita da un piccolo drone in grado di comunicare con un robot a terra, che dovrà poi effettivamente raggiungere la meta finale. Il drone, alzatosi in volo, effettua una scansione dell’area circostante, rilevando eventuali ostacoli presenti sul cammino: grazie a questi dati, il robot “quadrupede” può così scegliere il tracciato più efficiente per dirigersi verso il proprio obiettivo.

Durante il cammino, il robot continua comunque la rilevazione del terreno, così da arricchire ulteriormente i dati raccolti dal drone ed accorgersi di eventuali nuovi ostacoli non rilevati precedentemente.

Lo studio è attualmente in fase di revisione per essere presentato alla conferenza internazionale di robotica ed automazione, ma se volete vedere il sistema in azione potete già guardare il video che trovate a seguire.

Via: Engadget