vlc_

Ecco 5 trucchi per sfruttare a pieno VLC

Cosimo Alfredo Pina

VLC è senz’altro uno dei riproduttori multimediali più completi che potete utilizzare sul vostro PC. Oltre alle classiche funzioni di riproduzione e streaming, questo software totalmente gratuito, nasconde nella sua ricca lista di feature qualche trucco e segreto che vogliamo svelarvi in questa rassegna in cinque punti.

Scaricare video da YouTube

Fra strumenti online e software dalla provenienza discutibile, salvare video da YouTube non è certo una funzione inedita. Se però volete utilizzare VLC per scaricare i video dalla piattaforma online, vi basterà seguire questi passaggi:

  1. Copiate l’url (nella barra degli indirizzi) del video che volete scaricare.
  2. Da VLC aprite il menu “Media” e poi “Apri flusso di rete”
  3. Incollate il collegamento al video nel campo URL e avviate la riproduzione
  4. A questo punto aprite il menu “Strumenti” e poi “Informazioni codificatore”
  5. Sul fondo della finestra appena aperta troverete il campo “Posizione”
  6. Copiate il link e incollatelo in una finestra del vostro browser
  7. Si aprirà il video in questione che potrete salvare cliccando con il tasto destro sulla pagina e selezionato “Salva come…”.

Se vi dovesse servire soltanto un pezzo di un certo video, vi basterà utilizzare il tasto registra durante la riproduzione all’interno di VLC.

Registrare lo schermo

I software che permettono adeguatamente di registrare in un video le azioni a schermo sono solitamente molto costosi. VLC ci offre un’alternativa gratuita, non troppo adatta alle situazioni che richiedono velocità (videogiochi o film), ma ottima per la realizzazione di  guide o tutorial:

  1. Dal menu “Media” selezionate “Apri Periferica di acquisizione” e come “Modalità di acquisizione” impostate “Desktop”.
  2. Nel campo della velocità di acquisizione inserite un valore, in frame al secondo, adeguato al vostro utilizzo. Un valore di 15 fps andrà bene nella maggior parte dei casi.
  3. Prima di chiudere la finestra, premete sulla freccia accanto al tasto “Riproduci” e selezionate “Converti”.
  4. Dal menu a tendina “Profilo” selezionate MP4. Se volete modificare risoluzione e bitrate potete premere sull’apposito pulsante con gli strumenti incrociati.
  5. Nel campo “Destinazione” impostate la cartella dove salvare il video catturato e poi premete “Avvia”.

Una volta avviata la registrazione potrete interromperla in qualsiasi momento, premendo il tasto stop nella finestra di VLC.

Convertire file video

Se vi trovate spesso a convertire file video da un formato a l’altro, magari per ridurne le dimensioni, VLC integra un semplice ma comodo convertitore video:

Dal menu “Media” selezionate la voce “Converti/Salva”
Premete sul tasto “Aggiungi” e selezionate tutti i file video da convertire.
Fate clic sul pulsante “Converti/Salva” e nella sezione delle impostazioni selezionate il tipo di file a cui volete convertire i video.
Date un nome al file e premete “Avvia”.

Registrare dalla webcam

Se avete un PC con webcam integrata e vi siete sbarazzati dei software abbinati, spesso un po’ troppo pesanti o invadenti, non dovrete rinunciare alle capacità di registrazione di questo componente. Con VLC potrete registrare comodamente i vostri video dalla webcam e senza bisogno di altro:

  1. Dal menu “Media” selezionate “Apri Periferica di acquisizione” e come “Modalità di acquisizione” impostate “DirectShow”.
  2. Come “Nome del dispositivo video” selezionate la vostra webcam, mentre per quello audio impostate il microfono
  3. Premete su “Opzioni Avanzate” e impostate la velocità dei fotogrammi a 30.
  4. Tornate indietro premendo ok e avviate la registrazione.

A questo punto potrete registrare via via delle parti di video premendo il tasto registra, o salvare continuamente lo stream dalla voce “Converti/Salva” nel menu “Media”.

Ascoltare e gestire Podcast

L’ultima, ma non meno importante, funzione nascosta per VLC, ci permette di iscriverci ed ascoltare i nostri Podcast preferiti. Per procedere vi servirà un link ad uno dei vostri canali Podcast, che deve avere una forma simile:
http://feeds.5by5.tv/supercharged

  1. Se nella finestra di VLC non fosse presente la scaletta laterale, aprite il menu “Visualizza” ed attivatela.
  2. Scorrete lungo la barra laterale fino a raggiungere la voce “Podcast”.
  3. Premete sul tasto “+” e incollate l’indirizzo del canale Podcast.

Adesso il Podcast si troverà sotto la relativa voce e potrete accedere in streaming ad ogni puntanta semplicemente selezionandola.

 

Via