Sugarlock (1)

L’editing video si fa direttamente dalla TV, grazie a SugarLock (foto)

Leonardo Banchi

Le videocamere sportive sono sempre più diffuse, così come la quantità di persone che utilizzano le fotocamere dei propri smartphone per realizzare filmati di ottima qualità: nonostante questo, però, la gran parte di questi video finisce con l’essere dimenticata all’interno di un hard disk, probabilmente per l’ostacolo di dover, per realizzare un editing che li trasformi in video completi e realmente interessanti, utilizzare un computer e software spesso non troppo intuitivi.

Durante il CES di Las Vegas, però, è stato presentato Sugarlock, un dispositivo che si definisce come una “dock per action cam”, che punta ad eliminare questa difficoltà consentendo il montaggio dei video direttamente dal televisore di casa.

LEGGI ANCHE: Ecco i primi tre video girati con l’action cam a 360° di Nikon (video)

Sugarlock è in effetti un piccolo computer, dalle dimensioni comparabili ad una Apple TV, che dovrà essere collegato al proprio televisore: inserendo poi una scheda Micro SD, oppure un hard disk o una chiavetta USB contenente i video originali, esso vi proporrà un completo programma di editing, dall’interfaccia semplice e intuitiva, che sarà possibile navigare utilizzando un’apposita app sul proprio smartphone Android o iOS.

Nonostante le specifiche hardware di Sugarbox non siano note, il produttore garantisce che sarà possibile gestire anche video in 4K, soddisfacendo così anche le necessità degli appassionati più esigenti, che non vogliano però essere costretti a lunghe ore di lavoro al computer. Una volta completato il lavoro, sarà poi possibile archiviarlo su una memoria, oppure condividerlo direttamente su Youtube, Instagram, Facebook o uno degli altri Social Network.

Sugarlock sarà disponibile per il preordine su IndieGoGo a partire da Febbraio al prezzo di 239 $.

Via: EngadgetFonte: Sugarlock