data center fhd

Exergy trasformerà il vostro computer in un caldaia

Cosimo Alfredo Pina

Gli appassionati di hardware ed in particolare di overclocking, ben sapranno quanto possano scaldare i componenti interni dei propri computer. Il passaggio di corrente, necessario al funzionamento di CPU, GPU e gli altri elementi, genera come effetto collaterale discrete quantità di calore.

Nell’era del riuso è un peccato sprecare anche questa risorsa e per questo nasce Exergy, un progetto che punta a trasformare i computer in sistemi per il riscaldamento domestico. Al momento il progetto è in fase di raccolta fondi, ma l’ideatore Lawrence Orsini ha già in mano un prototipo funzionante.

LEGGI ANCHE: Il computer quantistico è sempre più vicino

Infatti, con un sistema basato su sei schede grafiche, l’ingegnere è in grado di riscaldare adeguatamente il suo appartamento. Le future versioni di Exergy prevederanno la realizzazione di computer più efficienti ed esteticamente accettabili (rispetto all’ammasso di tubi e dissipatori del prototipo) adatti a tutte le case.

L’obiettivo di Orsini è raggiungere 100.000$ su Kickstarter dove non viene offerta la possibilità di preordinare un “PC caldaia”, ma solo di poter contribuire alla realizzazione di questo progetto tanto ambizioso quanto innovativo.

Via