eyse camera realtà virtuale

EYSE è la buffa camera che vi “teletrasporta” con la realtà virtuale per 349$ (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Come molti dei dispositivi più particolari che appaio sulla rete anche EYSE nasce su Kickstarter; si tratta di una buffa videocamera a due obiettivi pensata per registrare o trasmettere in diretta contenuti “in visione 3D reale”, perfetti per i visori VR.

EYSE non vuole essere un prodotto per il settore professionale ma piuttosto un dispositivo che entri nella vita delle persone come un modo moderno per condividere i momenti importanti facendo “partecipare” chi è lontano, da un’inquadratura davvero particolare.

Dentro al corpo dal design che ricorda la testa del robottino Wall-E, o di una rana (visto che è anche resistente alle immersioni), EYSE integra due camere da 5 o 13 megapixel con angoli di visione di 110° e sistema di stabilizzazione.

LEGGI ANCHE: Realtà Virtuale da guinness dei primati, 25 ore senza mai fermarsi

GPS, audio direzionale, facilità d’uso (un solo pulsante per gestire riprese e alimentazione), la possibilità di usarlo come una videocamera di sorveglianza e app per gestire la EYSE dallo smartphone e trasmettere le proprie riprese, magari ad un visore VR, completano il quadro del dispositivo.

Questa action cam che promette riprese da un’inquadratura molto umana è ancora in fase di finanziamento. Manca infatti poco meno di un mese alla fine della campagna su Kickstarter e il progetto ha raccolto poco meno di 14.000$ sui ben 250.000$ richiesti.

Se anche voi pensate che questo progetto meriti, sappiate che potete accaparravi una EYSE con pledge (“donazioni”) a partire da 349$.

Via: The VergeFonte: Kickstarter