Il Q1 2017 di Facebook tutto in crescita: i 2 miliardi di utenti si avvicinano

Cosimo Alfredo Pina

Arrivano anche i risultati finanziari di Facebook relativi al Q1 2017, periodo durante il quale il colossale social blu ha raccolto risultati decisamente positivi, anche più di quanto si aspettavano gli analisti.

A quanto pare le critiche su fake news e post-truth poco hanno intaccato la crescita, ed infatti Facebook nei primi tre mesi dell’anno in corso ha totalizzato 8,03 miliardi di dollari di fatturato, registrando un +49% rispetto allo stesso perido del 2016. Gli analisti Wall Street si aspettavano un +45%, con fatturato di 7,83 miliardi di dollari.

Tra i numeri del report finanziario, quelli più interessanti sono relativi al numero di utenti attivi mensilmente che si avvicina alla soglia dei 2 miliardi, 1,94 per la precisione, con un +17% su base annua. Quelli attivi giornalmente sono invece 1,28 miliardi.

LEGGI ANCHE: Le Reactions di Facebook arrivano anche nei commenti

Ancora una volta la base salda del modello di business di Facebook sono le pubblicità le cui entrate, 7,86 miliardi di dollari, sono aumentante ben del 50% rispetto al Q1 2016; interessante il dato sul fatto che l’85% di queste sono state generate grazie a traffico da smartphone e tablet.

Con la sua pubblicità il social blu riesce ora a tirare fuori mediamente 4,14$ per utente, mentre un anno fa la soglia non superava i 3,21$. Facebook continua quindi la sua arrampicata ed ha ancora diverse carte da giocare per alimentare il trend.

Il focus a breve termine è sui video di lunga durata, mentre cose come la realtà virtuale restano ancora esperimenti. Inoltre Facebook annuncia, proprio per tamponare i suoi punti deboli, di aver assunto 3.000 operatori dedicati alla moderazione delle news. Vedremo nei prossimi mesi quali novità ci aspettano sul social, dopo quelle viste allo scorso F8.

Fonte: Facebook