Una famiglia svedese testerà le auto a guida autonoma di Volvo

Giuseppe Tripodi

Quando immaginiamo un’auto a guida autonoma, probabilmente pensiamo a qualche ingegnere che prova la vettura e trae le sue conclusioni. Ma dato che non saranno solo ingegneri plurilaureati ad utilizzare queste auto, Volvo ha deciso di far testare una delle sue auto a guida autonoma ad una famiglia svedese.

Saranno gli Hains di Gothenburg ad utilizzare per un po’ un veicolo di Volvo e segnalare le impressioni giorno per giorno. Si tratta di una strategia decisamente intelligente, poiché accade molto spesso che ad accorgersi dei problemi di utilizzo non siano i professionisti che realizzano un prodotto, ma gli utenti finali.

LEGGI ANCHE: Le nuove auto a guida autonoma di Google sono pronte: in strada entro fine mese

La famiglia Hains farà quindi parte del progetto Drive Me, che prevede test in larga scala (fino a 100 veicoli) a Gothenburg: lo scopo è riuscire a raggiungere il maggior numero di feedback entro il 2021, anno in cui Volvo ha in programma di lanciare i propri veicoli a guida autonoma.

Via: EngadgetFonte: Volvo