Sony FDR-X3000R

FDR-X3000R: ecco l’action cam top gamma di Sony con stabilizzazione “BOSS”

Cosimo Alfredo Pina -

Qui ad IFA 2016 Sony lancia la sua nuova action cam, la FDR-X3000R e lo fa non a caso con lo slogan “il nuovo BOSS delle Action Cam”. Infatti questa cam oltre alle feature a cui ci aveva abituato l’azienda integra il sistema di stabilizzazione Balanced Optical SteadyShot, appunto B.O.SS.

Lo si intuisce dal nome, è un sistema di stabilizzazione ottico che si accoppia ad un sensore CMOS Exmor R da 1/2,5″ (niente male per un’action cam) da 8,2 megapixel, gestito da processore d’immagine BIONZ X; il tutto senza intaccare il fattore di forma delle cam Sony e le dimensioni contenute.

In termini di capacità di ripresa la FDR-X3000R permette di girare video in 4K a 100 Mbps o in full HD a 50 Mbps, con codec XAVC S; apprezzabilissimo il microfono stereo con tecnologia Wind Noise Reduction, che contrasta i rumori di fondo come quello del vento. Resta ovviamente la possibilità di controllare la cam dallo smartphone, via Wi-Fi, e il GPS.

LEGGI ANCHE: Casio EX-FR200 è un’action cam 4K “modulare” e a 360°

Di fianco alla FDR-X3000R anche nuovi accessori, come la relativa custodia subacquea (fino a 60 metri di profondità) inclusa con la cam e il nuovo telecomando Live-View, più piccolo del 30%. Sony continua quindi ad offrire soluzioni (questa almeno sulla carta) davvero interessanti sul fronte action cam.

Chi si è fatto già convincere da questa Sony FDR-X3000R dovrà però attendere ancora un po’. L’uscita è prevista per il prossimo novembre e il prezzo sarà probabilmente da dispositivo top; non ci sono notizie precise ma è plausibile prepararsi a cifre nell’ordine dei 500-600€.

Fonte: Sony