hack jeep renegade

Fiat Chrysler: richiamati migliaia di SUV a rischio hack

Cosimo Alfredo Pina

La bufera della sicurezza delle auto, almeno in termini informatici, torna ad abbattersi su Fiat Chrysler. Dopo l’episodio che vedeva protagoniste le Jeep Cherokee, ed in particolare il sistema di frenaggio controllabile da remoto, adesso anche il modello Renegade sarebbe a rischio.

Il gruppo avrebbe infatti richiamato ben 7810 Jeep Renegade per una falla simile a quella già emersa. La maggior parte delle auto sarebbe ancora presso i rivenditori, mentre chi ne è già in possesso potrà aggiornare il software sia con una chiavetta USB, inviata per posta dall’azienda, sia in concessionario.

Fortunatamente il problema è stato preso per tempo tuttavia questa serie di inconvenienti sono la dimostrazione di  come le tecnologie connesse offrano certamente molte opportunità per rendere la vita più comoda, ma al contempo rappresentino anche un rischio reale quando non implementate in maniera ottimale.

Via: Il DisinformaticoFonte: FCA