fiat park assist pubblicità

Fiat Park Assist? Meglio di un assistente in carne ed ossa! (video)

Leonardo Banchi

Quanto può essere semplice parcheggiare un’automobile, grazie ai sensori di parcheggio introdotti nelle nuove Fiat? Se la vostra auto non li include, e volete testare in prima persona le loro potenzialità, non vi rimane che recarvi in Germania, dove Fiat ha deciso di farsi pubblicità in un modo estremamente originale!

Se siete abituati ad affrontare i parcheggi più complessi con l’aiuto di un assistente, disposto a scendere dall’auto per indicarvi la distanza che vi separa dai veicoli posteggiati a lato, pare che vi troverete piuttosto a vostro agio con il nuovo sistema Park Assist, che Fiat ha voluto mostrare al pubblico proprio sotto forma di un “assistente virtuale“: su un cartellone, appeso di fronte a un parcheggio libero, una proiezione mostrava infatti ai conducenti delle persone intente ad indicare loro lo spazio rimanente per la manovra.

LEGGI ANCHE: La vostra prossima BMW vi dirà dove parcheggiare

Il sistema è stato implementato mettendo i sensori, generalmente inclusi all’interno del veicolo Fiat, nelle macchine posteggiate ai fianchi del parcheggio, che potevano così rilevare i movimenti e la distanza del mezzo in fase di posteggio e sincronizzare a dovere l’animazione sullo schermo. L’idea, decisamente originale, pare avere avuto successo fra i passanti, anche grazie alle simpatiche figure che si alternavano alla “guida” degli automobilisti: una coniglietta in stile Playboy, un rapper, un anziano, una bambina e altri.

A noi non rimane adesso che osservare il video pubblicitario, e valutare così l’eventuale aggiunta dei sensori di parcheggio all’interno della nostra prossima automobile.

Via: Autoblog.com