sharp final

Foxconn rivede al ribasso l’offerta per Sharp

Cosimo Alfredo Pina -

Sembrava tutto concluso alla fine di febbraio quando l’annuncio dell’acquisizione di Sharp da parte di Foxconn veniva dato per ufficiale. A quanto pare l’accordo non era così definitivo.

Sharp avrebbe infatti rivelato all’ultima ora delle passività che hanno fatto saltare l’accordo per l’acquisizione del 65,9% dell’azienda giapponese. Un nuovo annuncio arriva oggi, dopo un mese di trattative, che rivede al ribasso la cifra dell’acquisizione: da 6,2 miliardi di dollari a 3,5 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Sharp passa a Foxconn: il colosso taiwanese vuole i suoi display

Un bel guadagno per Foxconn che in questa mossa vede un’ottima occasione per entrare facilmente nel mondo della produzione di display per smartphone e tablet, forse con degli OLED per i prossimi iPhone. Salvo ulteriori sterzate dell’ultimo minuto questa sarà l’ultimo capitolo di questa vicissitudine che porterà la storica realtà giapponese a Taiwan.

Via: 9to5MacFonte: WSJ