geohot guida autonoma

Geohot renderà self-driving ogni auto per 1.000$ e potrete aiutarlo con il vostro smartphone (video)

Cosimo Alfredo Pina

George Hotz, meglio noto con il suo alias geohot, è l’hacker famoso per essere stato tra i pionieri del jailbraking su iPhone che, come forse gli appassionati di tecnologia self-driving sapranno, si è buttato su un nuovo ambizioso progetto: Comma.ai.

L’obiettivo di questa sua startup è quello di realizzare un sistema di guida autonoma praticamente alla portata di tutti (si parla addirittura di 1.000$) e installabile anche sui vecchi modelli di auto; il tutto entro la fine dell’anno. Qualcosa di decisamente diverso da quello che stanno facendo le altre aziende, che puntano ad integrare la tecnologia nelle future generazioni di auto.

“Tesla non venderà mai sistemi self-driving per una vecchia Honda Civic. Questo è quello che faremo noi”. Il riferimento a Tesla non è casuale, già in passato geohot aveva avuto qualche contrasto con Elon Musk, ma adesso l’hacker ha messo da parte le polemiche per concentrarsi sul progetto, sul quale ha rilasciato nuovi interessanti dettagli.

geohot sel driving

Riguardo al funzionamento geohot spiega che il suo sistema “guiderà come un essere umano”, ovvero il suo algoritmo si baserà sui dati di guida raccolti sul campo. A tal proposito entro fine mese  sarà rilasciata l’app Chffr (non è chiaro se anche al di fuori degli USA), per Nexus 6P, Galaxy S6 e Galaxy S7 con il quale le persone potranno raccogliere dati alla guida guadagnando “Comma points” che porteranno a delle ancora non ben specificate ricompense.

LEGGI ANCHE: I primi interessanti dettagli sulle self-driving dell’hacker geohot attirano finanziamenti

Stando alle sue dichiarazioni il sistema di Comma.ai è decisamente a buon punto, così tanto da aver portato Michael Zelenko di The Verge a spasso per le strade di Las Vegas su una Acura ILX del 2016 opportunamente modificata. Anche voi, in attesa di poter trasformare la vostra vecchia auto in un automa su quattro ruote, potete salire virtualmente a bordo della self-driving di geohot con il video qui sotto.

Fonte: The Verge
  • _aLex5k8

    Che genio geohot!