06cdba6e285c53905be3c3840221f417_large

GhostDash, come migliorare le vostre abilità di pilota ispirandosi ai videogiochi

Lorenzo Fantoni

In molti videogiochi di guida c’è esiste la possibilità di correre contro sé stessi, sfruttando una “ghost car” ovvero un’auto incorporea che guida esattamente come voi avete fatto nel giro precedente, così da permettervi di capire al volo i vostri errori, dove siete andati bene e quanto vantaggio o distacco avete rispetto al giro precedente.

LEGGI ANCHE: Lego e Volvo in collaborazione per un imponente set Technics (foto e video)

Oggi, grazie a GhostDash potrete fare la stessa cosa nella vita reale, grazie a un software di telemetria, uno schermo di plastica e un proiettore.

GhostDash è infatti un sistema che proietta su un piccolo schermo plastico un’immagine della vostra auto basata sui dati telemetrici raccolti nei giri precedenti, così che possiate vedere in tempo reale come avete guidato nel giro precedente. Se la ghost car si trova di fronte verrà visualizzata nella posizione in cui era, se è dietro di voi vedrete una freccia che segnala la sua posizione rispetto a voi.

GhostDash è al momento al vaglio dei finanziatori di Kickstarter, e con 16 giorni ancora sul calendario prima di concludere il crowdfunding ha accumulato quasi 3.000 dollari rispetto ai 43.500 necessari.