Silent Nemo testing GhostSwimmer vehicle

Ghostswimmer, il drone a forma di squalo per esplorare i mari (video)

Leonardo Banchi -

La parola “drone“, a causa dell’interpretazione alla quale siamo stati abituati dal successo che hanno avuto molti gadget nell’ultimo periodo, alla maggior parte di noi richiama alla mente l’immagine di qualcosa che si muove nel cielo, pronto a riprendere la terra da questo singolare punto di vista.

Considerando però che la maggior parte delle zone inesplorate sul nostro pianeta non si trova sulla terraferma, non deve sorprendere il fatto che, ad opera della marina americana, sia stato sviluppato un drone dalla peculiare capacità di muoversi nell’acqua, la cui forma non poteva che essere ispirata a quella di uno squalo.

LEGGI ANCHE: Ciò che dovete sapere riguardo ai droni “commerciali”

GhostSwimmer Drone, il dispositivo che ha appena completato i primi test, è infatti un robot lungo circa un metro e mezzo, che dal predatore marino eredita forma e modalità di movimento. Questo gli permetterà di muoversi inosservato fra le altre creature, confondendosi con esse e osservando navi amiche o nemiche indisturbato.

Il drone sarà in grado di raggiungere una profondità di quasi 100 metri, e avrà un’autonomia sufficiente per permettere alla marina di non dover stare vicino ad esso, vanificando così le sue possibilità di segretezza.

L’esercito americano non ha comunque ancora annunciato una possibile data nella quale inizierà ad utilizzare GhostSwimmer: esso  necessita infatti ancora di migliorie al sistema di riconoscimento, ma è probabile che, visti gli esiti positivi dei primi test, lo sviluppo procederà a ritmi elevati.

VIA: Engadget