google car final

Google aumenta la produzione dei prototipi di auto a guida autonoma

Andrea Centorrino

Entro la fine dell’anno, Google produrrà alcune centinaia di prototipi della sua auto a guida autonoma: in origine, ne erano previsti soltanto 100.

Secondo la responsabile di Google X Sarah Hunter, questo permetterà al team di comprendere meglio e perfezionare le metodologie di produzione di un’auto a guida autonoma partendo da zero. In un’audizione davanti alla Commissione Californiana per i Servizi Pubblici, la Hunter spiega come nonostante gli attuali prototipi siano elettrici, e compatibili con le attuali stazioni di ricarica, il modello finale possa essere un’auto ibrida.

LEGGI ANCHE: La Google Car avrebbe un bug, che la rende ancora più sicura

Inoltre, fornisce alcuni interessanti dettagli sul funzionamento dei mezzi autonomi:

All [the car] has is a ‘go’ button, a ‘please slow down and stop’ button and a ‘stop pretty quickly’ button,” she said. “The intention is that the passenger gets in the vehicle, says into microphone, take me to Safeway, and the car does the entire journey.

Nella Google Car saranno dunque presenti tre pulsanti: uno per partire, uno per rallentare e fermarsi, ed uno per fermarsi il prima possibile. L’idea è quella di limitare al minimo l’interazione con l’utente, che dovrà semplicemente dire a voce la meta prescelta: al resto penserà l’auto.

Via: Android CentralFonte: The Guardian