Google - brevetto libri pop-up realtà aumentata - 2

Google brevetta i libri pop-up basati sulla realtà aumentata (foto)

Andrea Centorrino

Google, stando a quanto riportato su due brevetti da poco registrati, potrebbe rivoluzionare il settore dei libri interattivi, e non solo quelli per bambini.

Il primo brevetto riguarda proprio un “libro interattivo“, dotato di sensori di movimento e pressione integrati nella pagine: una volta attivati, permetteranno ad un mini-proiettore e ad una cassa integrati al centro del libro di mostrare i contenuti relativi, senza l’intervento esterno di un visore o di uno smartphone.

Il secondo brevetto riguarda invece un “libro pop-up aumentatato“, che anziché su un proiettore, conterebbe su uno smartphone o su un tablet per mostrare i contenuti, in maniera simile alle pubblicità che interagiscono con l’utente tramite QR Code.

LEGGI ANCHE: Da realtà aumentata a realtà virtuale? Sì, con questo nuovo brevetto Microsoft

Come tutti i brevetti, è difficile dire se questi due prodotti vedranno mai la luce del giorno: quel che sappiamo è che gli impieghi non si limiterebbero ai libri per bambini, ma anche libri specialistici potrebbero trarre giovamento da una maggiore interazione col lettore. Per finire, non dimentichiamoci dei corposi investimenti effettuati da Google su Magic Leap, che promette di rivoluzionare il mondo della realtà aumentata, in un modo che tuttora è avvolto nel mistero.

Via: EngadgetFonte: Fast Company