Google Artico

Con Google Maps l’Artico non è mai stato così vicino e caldo

Cosimo Alfredo Pina

Se amate l’inverno ma non il freddo apprezzerete senz’altro l’ultima iniziativa del team di Google Maps. Grazie all’ormai familiare Street View, l’ultima creazione del team cartografico di Google, vi porta nel bel mezzo dell’Artico e del suo fragile ecosistema, in particolare nella comunità Inuit denominata Sanikiluaq.

Il tour estremo è stato infatti realizzato in collaborazione con la Artic Eider Society, che si sta battendo per la salvaguardia dell’Artic Eider (Edredone Artica), un’anatra la cui sopravvivenza, fondamentale per l’ambiente e l’economia locale, insieme a quella di altre specie è messa a rischio dai cambiamenti climatici.

LEGGI ANCHE: Se queste API di Google Maps funzionano non avrete più scuse per essere in ritardo

Se siete curiosi di sapere cosa sia possibile ottenere combinando la tecnologia di Street View con una motoslitta o di dare un’occhiata più da vicino alla comunità di Sanikiluaq, non vi resta che raggiungere la pagina che Google ha dedicato a questa regione tanto estrema quanto affascinante.

Via: Google