jamboard-1

Google presenta Jamboard: lavagna digitale in 4K per l’ufficio (foto e video)

Vezio Ceniccola

Fare riunioni o collaborare su progetti con i propri colleghi a volte non è una cosa semplice. Se poi questi colleghi sono sparsi per il mondo, l’impresa si fa davvero dura. Fortunatamente, mamma Google ha pensato anche a questo ed oggi è lieta di annunciare Jamboard, una lavagna digitale basata sul cloud che promette di farvi collaborare in maniera ancora più smart.

Scendendo nel dettaglio, stiamo parlando di uno schermo da 55 pollici a risoluzione 4K, dotato anche di una fotocamera in HD, altoparlanti e connettività Wi-Fi, dunque già pronta per le video-conferenze e le trasmissioni in streaming. La tecnologia di risposta al tocco è all’avanguardia e permette una precisione eccezionale, riconoscendo anche la differenza tra l’uso delle dita, della penna o dello stumento per cancellare forniti in dotazione.

LEGGI ANCHE: Microsoft mostra le potenzialità di Surface Hub

Jamboard permette a più utenti in contemporanea di scrivere o disegnare sulla sua superficie, prendere note, usare la ricerca web o le app della G Suite – Drive, Documenti, Fogli, Presentazioni e tante altre –, o interagire con essa tramite le companion app per smartphone e tablet.

Tutte le modifiche sono visibili in real-time, ma grazie all’integrazione cloud, Jamboard permette anche di scorrere all’indietro nella cronologia dei cambiamenti, per farvi capire l’evoluzione del progetto o salvare un’informazione che avevate perso sul momento.

Il concetto di fondo è molto simile a quello del Microsoft Surface Hub, con la differenza che in questo caso tutto si basa sui servizi Google e l’integrazione tra vari dispositivi connessi.

Jamboard sarà disponibile nel corso del 2017 ad un prezzo non ancora rivelato, ma che sarà minore di 6.000$ e la stessa Google definisce “molto concorrenziale”. Se volete saperne di più, potete iscrivervi alla newsletter su questa pagina.

Fonte: Google