project-loon

Google stringe accordi con l’agenzia spaziale francese per Project Loon

Lorenzo Fantoni

Project Loon, il visionario progetto di Google che punta a portare la connessione internet ovunque sulla Terra grazie a palloni aerostatici che stazionerebbero nella stratosfera, potrà da oggi godere dell’appoggio dell’ente spaziale francese, il CNES.

I due soggetti condivideranno ricerche, esperienze e risorse in materia i palloni stratosferici. In particolare il CNES aiuterà Google con la sua esperienza, per creare palloni di nuova generazione che permettano la realizzazione di Project Loon. In cambio Google condividerà i risultati dei proprio test presenti e futuri, così da aumentare la banca dati del CNES.

D’altronde l’agenzia francese ha già in passato utilizzato questi palloni, avendoli impiegati in un progetto di sorveglianza sul buco dell’ozono.