gopro

GoPro al lavoro per realizzare un drone dal prezzo aggressivo

Leonardo Banchi -

La gran parte dei droni commerciali di successo, specialmente quelli di fascia più alta e dedicati in modo evidente alla realizzazioni di immagini e riprese, è studiata in modo da poter trasportare una fotocamera GoPro. Tale marchio, infatti, ha conosciuto un periodo di enorme successo ed espansione negli ultimi anni grazie alla qualità dei propri prodotti, unita alla loro leggerezza e portabilità.

Considerate queste premesse, non era difficile immaginare il successivo passo di GoPro, che ha infatti da poco annunciato il proprio intento di lanciarsi nella realizzazione di droni in prima persona.

LEGGI ANCHE: 3D Robotics X8+, il drone che segue e porta la videocamera che volete voi

Il settore dei droni rappresenta infatti un mercato in rapida espansione, ed è attualmente dominato da marchi come DJI e Parrot, che hanno saputo anticipare altri competitor stabilendosi come il punto di riferimento per questo tipo di prodotti.

L’arrivo di un avversario come GoPro, però, data la reputazione che il marchio si porta dietro, la  e l’affetto dimostrato dai propri clienti, potrebbe scuotere le acque in modo significativo ristabilendo nuovi equilibri. L’intento di GoPro, infatti, è di presentarsi con droni dal prezzo molto aggressivo, compreso fra i 500 e i 1.000 dollari, che potrebbe sicuramente attirare l’interesse di molti appassionati.

Rimaniamo quindi in attesa di conoscere notizie più precise sui droni realizzati da GoPro, poiché ancora non si hanno informazioni sui dettagli e sulle caratteristiche che avranno. Essi sono comunque attesi per l’ultima parte del prossimo anno, lasciando così intendere che molte cose possano cambiare nei progetti fatti fino ad adesso.

VIA: TheVerge