GoPro Omni_1

GoPro collabora con più di 100 aziende per portare le sue action cam ovunque

Cosimo Alfredo Pina

Con le sue action cam GoPro non punta più solo agli appassionati di riprese estreme. L’azienda ha infatti annunciato il suo nuovo programma developer per spingere aziende terze ad integrare le GoPro con servizi, app e prodotti fisici.

Si parla già di più di 100 collaborazioni con aziende e progetti del calibro di BMW, Fisher Price e Periscope. Il CEO Nick Woodman ha dichiarato:

“Siamo grati di poter beneficiare del genio collettivo degli sviluppatori che parteciperanno e siamo davvero contenti di poter supportare ufficialmente i loro sforzi con il nostro kit di sviluppo.”

Chiari esempi sono l’interpretazione di BMW, che userà le GoPro per creare un’app per prendere i tempi su un circuito, o quella di Periscope che presto potrà connettersi alle action cam per uno stream in diretta di maggiore qualità.

LEGGI ANCHE: L’editor video Replay diventa GoPro Quik

Dopo un 2015 non proprio brillante, GoPro sembra pronta a portare vera innovazione sul mercato. Da inizio anno abbiamo già visto il suo nuovo rig “economico” per video a 360° e la nuova app di video editing arrivata giusto ieri.

Presto, grazie anche a queste collaborazioni e quelle future, le action cam di GoPro si arricchiranno di nuove funzionalità esclusive, in effetti uno dei pochi spazi di manovra rimasti per distanziarsi dalla sempre più affollata concorrenza.

Via: The Verge