portafoglio smart

GPS e biometria: ecco il portafoglio a prova di furto

Cosimo Alfredo Pina

Purtroppo i nostri portafogli possono essere presi di mira da malintenzionati pronti ad appropriarsene senza farsi troppi scrupoli. Questo nuovo brevetto non risolverà necessariamente il problema, ma potrebbe rendere la vita un po’ più complicata ai ladri ed aiutare a ritrovare il maltolto.

Ideato dall’azienda cinese Baidu, questo portafoglio integra GPS e sensori biometrici per tenere al sicuro i nostri valori. Infatti secondo il relativo brevetto, una volta accoppiato ad uno smartphone, questo borsello permette di essere bloccato da remoto, permettendone l’apertura solo con voce o lettura dell’iride, oltre che rintracciato tramite GPS.

LEGGI ANCHE: Questo drone è così piccolo che entra anche in tasca!

Sempre da remoto il possessore può attivare “l’auto-distruzione” rendendo inutilizzabili carte di credito e contanti grazie ad un modulo magnetico e uno con inchiostro indelebile. Per il momento Baidu non ha dichiarato per quando i portafogli smart saranno disponibili; se quindi siete appassionati di tecnologia e volete mettere al sicuro più che mai carte di credito e contanti non vi resta che rimanere di nuove notizie dall’azienda cinese.

Via: Android Headlines