ombrello smart kisha  (1)

Grazie allo smartphone non perderete mai più il vostro ombrello (foto)

Leonardo Banchi -

Se ci fosse una classifica degli oggetti che più spesso vengono smarriti, il podio sarebbe probabilmente occupato da penne bic, calzini (rigorosamente spaiati) ed ombrelli. Se per le prime due categorie, però, non è ancora stata trovata una soluzione, grazie all’ombrello smart creato da Kisha gli ultimi potrebbero invece presto scomparire da questa poco onorevole gara.

LEGGI ANCHE: Un ombrello che funziona grazie ad un campo di forza

Lo speciale ombrello smart utilizza infatti la possibilità di collegarsi ad un’applicazione installata sullo smartphone per ricordare al proprietario di prenderlo quando si allontana da un certo posto: l’applicazione, infatti, controllerà continuamente la presenza dell’ombrello attorno ad esso, segnalando con una notifica quando viene perso il collegamento, ad esempio uscendo da un locale all’ingresso del quale l’ombrello era stato appoggiato. Le funzionalità utili, però, non finiscono qui: l’app, infatti, fornirà anche indicazioni meteo per la giornata e per i giorni successivi, suggerendo all’utilizzatore quando è il caso di portare con sé l’ombrello e quando no.

L’idea del collegamento allo smartphone non è comunque troppo innovativa, dato che già Blunt umbrellas, tempo addietro, aveva creato un ombrello a prova di dimenticanza, aggiungendo ai propri esemplari un tag NFC creato dalla compagnia Tile. In questo caso, però, non sarà necessaria la presenza sul telefono del sensore NFC, poiché l’ombrello potrà collegarsi automaticamente all’app.

L’ombrello creato da Kisha promette di essere inoltre un ottimo oggetto, e garantisce resistenza al vento e alla corrosione grazie a 16 stecche in poliuretano. Sarà in vendita al prezzo di 59$, con inclusa una garanzia della durata di tre anni.