Hasselblad X1D mirrorless medio formato_1

Hasselblad X1D: la prima mirroless medio formato è da 50 MP e costa 9.000$ (foto)

Cosimo Alfredo Pina - Hasselblad X1D viene lanciata come la rivoluzione del medio formato ed in effetti questa fotocamera potrebbe davvero cambiare le regole della fotografia professionale

Hasselblad scrive, o almeno ci prova, ancora una volta la storia della fotografia con la X1D. Lo storico marchio svedese porta la sua identità su questa mirrorless medio formato che con il suo sensore da 50 megapixel chiuso in un formato relativamente compatto vuole unire in una soluzione unica qualità e maneggevolezza.

Sul lato qualità d’immagine la X1D alloggia un sensore da 50 megapixel, che promettono ben 14 stop di gamma dinamica e sensibilità tra i 100 e i 25.600 ISO, a dimensioni medio formato (44 x 33 mm), formato che vi ricordiamo essere il 68% più grande di quello usato per le reflex full frame, anche quelle top gamma. Insomma davvero tanti pixel su una grande superficie.

Completano la Hasselblad X1D feature più convenzionali ma comunque moderne per una medio formato, come Wi-Fi e GPS. Altro grande punto di forza è il peso estremamente contenuto per il tipo di fotocamera: appena 725 grammi.


La X1D segna un punto di svolta nei 75 anni di storia della Hasselblad. Grazie a questa fotocamera, la fotografia di medio formato diventa accessibile per una nuova generazione di utenti Hasselblad, spostando in avanti le sue possibilità verso nuovi traguardi.

Perry Oosting, CEO di Hasselblad

Hasselblad X1D cambia quindi un po’ target rimanendo ovviamente nel campo dei professionisti o degli amatori che cercano le soluzioni senza compromessi, ma con un ottica meno da studio. I prezzi per l’Italia non sono ancora stati dichiarati, a differenza dell’uscita prevista a fine luglio, ma sappiamo che negli Stati Uniti per il corpo macchina servono 8.995$. Un prezzo notevole ma che comunque risulta essere il più basso nella gamma Hasselblad, che solitamente si aggira su cifre tre volte tanto.

  • GattoMorbido

    la aspettavo!!
    è anche impermeabile, avrà un nuovo attacco (quindi parco lenti a zero e… via agli adattatori!) e un fattore di moltiplicazione 0.8x
    le prime lenti a uscire saranno un 45mm (36mm ff equivalente) e un 90mm (72mm equi) e seguirà un 30mm (24mm equi)
    batteria da 3200mah: chissà quanti scatti permetterà con una carica.

    doppio wow: mi piacerebbe averla con il 30mm per farci dei paesaggi… sbav sbav…

    strano che, avendo un sensore quadrato, scatterà in formato 4:3 (gatta ci cova)!

    • TheAlabek

      Si ma gli adattatori proprio non mi piacciono e i stanno portando la mania dei megapixel pure su questi prodotti…
      Costa 3 reni e vorrei vedere la qualità del sensore prima di tutto, inoltre la gamma iso mi sembra veramente scarsa sulla carta
      Boh non mi convince assai

      • GattoMorbido

        nemmeno io amo gli adattatori ma visti i prezzi e la scarsità di lenti al lancio credo che sarà una scelta quasi obbligata. beh, ma anche gli adattatori dovranno essere realizzati!

        gli iso solo fino a 25600 hanno stupito solo me e con i megapixel dobbiamo cominciare a convivere…

        però guarda ai lati positivi: un sensore del genere che lavora a anche soltanto a iso 6400 (2 step sotto il massimo) quanta luca è in grado di catturare? dovrò comprare degli occhiali da sole!

        e, comunque, se vogliamo dirla tutta, la cosa che più mi ha colpito sono gli ingombri della macchina: guardala, sembra una media reflex! in confronto la pentax 645 sembra un elefante!

        ovviamente non me la posso permettere, quindi resterà tutto intorno a me ma non addosso a me, sì.

        • TheAlabek

          Boh non mi convince sinceramente, sopratutto per quel prezzo
          Gli ingombri mi hanno decisamente convinto invece!