hers landi renzo

HERS è la tecnologia italiana che trasforma le auto normali in ibride

Cosimo Alfredo Pina

Dopo il progetto italiano che punta a trasformare ogni auto in elettrica, arriva adesso una nuova iniziativa, molto simile ma forse più pratica. Infatti Landi Renzo, società italiana specializzata nella conversione di auto a GPL e metano, avrebbe sviluppato HERS (Hybrid Electric Retrofit System), una tecnologia che trasforma le normali auto in ibride.

Ancora in fase di sperimentazione presso il Ministero dei Trasporti, il sistema prevede di installare due motori elettrici rispettivamente nei cerchi delle ruote posteriori; delle batterie, installate presumibilmente nel portabagagli della vettura, permettono così di trasformare in ibride le auto a trazione anteriore, senza intervenire sulla trasmissione.

I motori non sono stati pensati per funzionare in sostituzione a quello a scoppio, ma per alleviarne il carico durante la marcia a basse velocità (inferiori a 60 km/h) ovvero quando meno efficiente. HERS è in grado di sprigionare fino a 24 kW di potenza e una coppia massima di 700 Nm, adatta quindi ai circuiti urbani e a trasformare il veicolo in un 4×4,in caso di fondi a scarsa aderenza.

Non ci sono ancora informazioni sulla disponibilità di questa tecnologia, ma una prima dimostrazione delle potenzialità della tecnologia in questione è stata data durante l’Ecorally San Marino – Roma dello scorso 16-17 maggio, durante il quale è stata svelata un’Alfa Romeo MiTo 1.4 convertita ad ibrida grazie ad HERS.

Via: Al Volante