lasercast hisense

HiSense usa un proiettore laser per creare una TV da 100 pollici “economica” (video)

Cosimo Alfredo Pina

HiSense è uno dei tanti produttori cinesi che ha deciso di competere con i big dell’elettronica con prodotti, un po’ di tutti i tipi, che cercano di coniugare la qualità con un buon prezzo.

Ne è un chiaro esempio la nuova generazione di proiettori, quelli della serie LaserCast presentati durante il CES della settimana scorsa. La peculiare caratteristica di questi proiettori laser è quella di adottare la tecnologia detta a tiro ultra-corto, per proiettare schermi di enormi dimensioni anche quando molto vicini a muro o schermo.

La sorgente laser garantisce lunghi tempi di vita (sulle 25.000 ore), mentre tecnologie come HDR promettono qualità d’immagine degna delle controparti a cristalli liquidi. In termini di risoluzione i nuovi LaserCast di HiSense saranno disponibili in una variante full HD e una 4K.

TV basati sui classici pannelli LCD di queste diagonali hanno prezzi decisamente molto alti (nell’ordine dei 20.000€); utilizzando questo approccio un po’ diverso HiSense è riuscita a contenere i prezzi, soprattutto se si considera che al proiettore viene affiancato un sistema audio 5.1.

La versione a 1080p, in arrivo a breve sul mercato USA, costerà infatti sui 7.000$ mentre quella 4K, prevista entro la fine dell’anno, costerà sui 12.000$.


Fonte: CNET