honda sensing head

Anche Honda pronta a presentare un sistema per la sicurezza di pedoni e automobilisti (foto)

Leonardo Banchi -

Proprio ieri abbiamo parlato di Ford, e della sua futura introduzione di un sistema di frenata smart, per aumentare la sicurezza di tutti i frequentatori della strada. Pare comunque che (per fortuna) questo tema sia fra le priorità di molti produttori automobilistici, fra i quali la giapponese Honda, che ha recentemente annunciato il proprio sistema proprietario Sensing.

LEGGI ANCHE: Ford pronta ad introdurre il proprio sistema di frenata smart

Sensing, a parte il nome originale, funzionerà come la maggior parte degli altri sistemi di questo tipo: un radar, nascosto nella griglia frontale dell’auto, sarà in grado, assieme a una telecamera posta sul parabrezza, di riconoscere eventuali ostacoli presenti sulla traiettoria dell’auto.

In caso di rilevazione di un oggetto sulla carreggiata, sia esso un’automobile ferma o un pedone che cerca di attraversare la strada, Sensing attiverà tre differenti livelli di risposta: prima di tutto cercherà di avvertire il guidatore, con l’utilizzo di segnali acustici e visivi; altrimenti provvederà ad effettuare una lieve frenata. Nel caso l’ostacolo, però, arrivi a trovarsi ad una distanza estremamente ravvicinata, il sistema cercherà di frenare l’automobile il più bruscamente possibile pur di evitare l’impatto.

Oltre a questo, Sensing aggiunge altre possibilità, come quella di leggere i cartelli stradali e mostrarli sugli schermi dell’auto, o di controllare che la traiettoria non si sposti dalle linee della corsia.

Questa nuova tecnologia dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno, assieme alla nuova serie della Honda Legend, ma la compagnia promette di integrarla il prima possibile anche in altri modelli.

honda sensore pedoni

VIA: Engadget