HTC Vive Pre e demo - 10

La realtà virtuale di HTC rimarrà dentro l’azienda

Cosimo Alfredo Pina -

Nelle ultime ore HTC è stata al centro di una serie notizie e smentite. In particolare il sito Focus Taiwan e altri media locali, hanno riportato come HTC sarebbe stata pronta a dedicare un’azienda a sé stante al mondo della realtà virtuale.

HTC si occupa già di questo aspetto emergente della tecnologia e a breve lancerà il suo Vive, visore realizzato in collaborazione con Valve. Proprio riguardo questo prodotto una prima voce di corridoio parlava di come Cher Wang, dirigente dell’azienda taiwanese, avrebbe avuto nei suoi piani un’azienda staccata a questo (e alle future versioni) totalmente dedicata.

LEGGI ANCHE: La crisi di HTC non si arresta: mai così in basso negli ultimi 10 anni

Ma a quanto pare HTC non è assolutamente intenzionata ad allontanarsi dalla realtà virtuale; infatti poche ore dopo è arrivata la smentita: “HTC continuerà a sviluppare il suo business nella realtà virtuale per massimizzare ulteriormente il valore per gli azionisti”.

Difficile se sarà proprio la realtà virtuale a risollevare le sorti di HTC, che negli ultimi mesi ha visto il suo valore decrescere con un trend costante, invertito di recente con una crescita del 5% delle sue azioni. Vedremo ad aprile come l’arrivo di Vive sul mercato influenzerà le sorti dell’azienda che tra le altre cose si sta preparando ad entrare anche nel mondo di wearable e internet delle cose.

Via: Tech Crunch