4 (1)

Hyperloop sarà operativo in 10 anni

Lorenzo Fantoni

Elon Musk, CEO di Tesla Motors e fondatore di SpaceX non ha scordato il progetto Hyperloop, nonostante fra tutti sia quello ritenuto meno realizzabile (l’altro è mandare l’uomo su Marte, quindi fate voi).

LEGGI ANCHE: Elon Musk vede in Marte la salvezza dell’umanità

Tuttavia, pare che ci siano progressi in vista per questo rivoluzionario sistema di trasporto, tanto che dovrebbe essere pronto in 10 anni.

Ovviamente di lavoro ce n’è ancora tanto da fare, ma di recente è stato rilasciato un documento di 76 pagine che definiscono tutti i progressi fatti da questo particolare sistema di trasporto terrestre, che vede le persone muoversi in capsule lanciate a più di 300 km/h. Ad occuparsi del progetto non è Musk stesso, ma Dirk Ahlborn, il CEO e cofondatore JumpStartFund, la startup che gestisce Hyperloop sotto l’approvazione di Musk.

Nel documento troviamo i nuovi render di pod e i miglioramenti apportati design. Il frontale è rotondo, per aumentarne l’aerodinamica, e adesso le persone siedono in delle capsule che sono a loro volta contenute in altri involucri. Ci saranno biglietti suddivisi per classi, ovviamente, con tre fasce di prezzo.

HyperLoopTranportation_Map_USA_v4_copyright_c_2014_omegabyte3d-2-640x382

Inizialmente Hyperloop doveva unire Los Angeles e San Francisco e secondo Ahlborn il costo dell’operazione varia tra i 7 e 16 miliardi di dollari. L’obiettivo finale tuttavia è molto più ampio, con una vasta rete di nodi che collegherebbero tutti gli Stati Uniti a una velocità superiore a quella degli aerei.

Secondo Ahlborn l’obiettivo più grande è convincere gli scettici, e questo documento nasce proprio per avere un feedback dai possibili utenti e chiarire i dubbi di eventuali grandi investitori che, a quanto pare, si sarebbero già interessati.