Space Art Versteeg 20140215

I coloni di Marte avrebbero vita breve, secondo il MIT

Cosimo Alfredo Pina

Le notizie più recenti intorno al progetto Mars One, riguardano addirittura la possibilità che il progetto possa essere una truffa. Altri dubbi, questa volta sul lato scientifico dell’ambiziosa colonizzazione di Marte, arrivano da un’analisi effettuata qualche mese fa dagli studenti del MIT.

Secondo questa ricerca, i primi coloni del Pianeta Rosso, potrebbero rimanere senza aria nel giro di 66 giorni. Infatti nel progetto di Mars One sarebbero incluse diverse serre collegate direttamente con i moduli abitativi. In appena due mesi le piante produrrebbero una quantità di ossigeno tale da scompensare l’atmosfera della colonia, rendendola tossica.

LEGGI ANCHE: Come si fanno foto così belle dalla Stazione Spaziale Internazionale?

Bas Landorp, il CEO di Mars One, ha replicato all’accurata analisi degli studenti, rilasciata pubblicamente come file PDF, dichiarando che il problema dell’allontanamento dell’ossigeno dall’atmosfera artificiale è, almeno per il momento, un problema secondario, facilmente aggirabile con tecnologie già disponibili.

In effetti prima di preoccuparsi di come gestire la colonia, i ricercatori di Mars One dovranno capire come portare un equipaggio e la relativa attrezzatura su Marte, in maniera efficiente, sicura e relativamente economica.

Via: CNET