xready_jeans_protected_by_norton_18.jpg.pagespeed.ic.VXO26XqaPM

I pantaloni di Norton contro i ladri d’identità

Lorenzo Fantoni

Norton, compagnia famoso per i suoi antivirus e software per la sicurezza sta per entrare nei vostri pantaloni. No, non produrrà preservativi, come sarebbe lecito aspettarsi, ma jeans.

LEGGI ANCHE: Sensori RFID per i giocatori di football americano

Grazie infatti a un accordo stipulato con Betabrand, nasceranno jeans col marchio Norton, ma anche blazer, la cui particolarità saranno le tasche a prova di RFID.

Grazie a uno speciale tessuto ogni tipo di segnale RFID viene infatti bloccato, così da impedire l’azione di eventuali ladri d’identità o di carte di credito, che non potranno carpire le informazioni dalle vostre carte di credito o passaporti con tecnologie contactless.

I pantaloni hanno due tasche di questo tipo, una frontale, e una posteriore, mentre il blazer ne ha una sola.

Entrambi i progetti sono finanziati tramite crowdfunding su una piattaforma di Betabrand, e mentre i jeans hanno riscosso subito un certo successo, lo stesso non si può dire del blazer.

I prezzi? 151 dollari per i jeans se li comprate adesso, altrimenti 168, mentre il blazer parte da 138, ma costerà 198.